User

Login oppure Registrati

Il processo di definizione dei PAL

I Piani di Azione Locale, armonizzando interessi diversi su obiettivi comuni,  possono guidare i territori verso una progettazione "dal basso" di politiche, normative e servizi in rete per la conciliazione dei tempi e il miglioramento della qualità della vita .

La loro elaborazione è facilitata  dalle attività di negoziazione dal basso promosse nei Forum Territoriali  e dai Protocolli d’Intesa concordati  nei Tavoli di Concertazione.

Ma la legittimità delle azioni e dei processi attivati dipende, chiaramente,  dalla partecipazione attiva di tutti.

Questo significa che il modello lineare, secondo cui le politiche sono adottate dall’alto, deve essere sostituito con un circolo virtuoso basato sul feed-back, sulle reti e su una partecipazione a tutti i livelli, dalla definizione delle politiche fino alla loro attuazione.

Go-back-icon Indietro
Logo_ue Logo_ri Logo_fse Logo_campania Logo_napoli
Logo_paa Logo_lupt Logo_cdie